Domande Frequenti

FAQ

Qual'è la grandezza minima del qrcode da stampare sulle etichette e con quale dicitura?
Si consiglia di non scendere mai sotto le dimensioni di 1 cm per lato. Può essere incluso nel logo del circuito virtuoso con le foglioline verde [img] proposto da Junker, oppure si può apporre una dicitura del tipo: “Leggi questo QRcode per le info di smaltimento di questo imballaggio” (grandezza minima del carattere: corpo 6)
Quale dicitura va associata al codice a barre?
La dicitura minima e sufficiente da apporre accanto al codice a barre è del tipo: “Leggi il codice a barre con la app Junker per avere le info di smaltimento di questo imballaggio”
L'etichetta digitale sostituisce le sigle chimiche?
Nel caso dei prodotti destinati al consumatore finale, EAD sostituisce pienamente e con maggiori informazioni i simboli dei materiali.
L'etichetta digitale è esaustiva?
Non solo l’etichetta ambientale digitale by Junker è esaustiva, ma va molto oltre i requisiti indicati dalla legge e dalle linee guida di CONAI. Infatti fornisce le informazioni di smaltimento geolocalizzate per ogni Comune italiano, grazie al GSM degli smartphone. Una funzionalità impossibile per un’etichetta cartacea.
La legge consente il ricorso al digitale?
Il Ministero dell’Ambiente ha pienamente riconosciuto il ricorso al digitale nella nota consultabile cliccando qui.
Come gestire le rimanenze di magazzino?
Il 21 maggio 2021 è stata pubblicata in Gazzetta Ufficiale la legge di conversione n. 69, del decreto legge 22 marzo 2021 n. 41, cosiddetto DL Sostegni. Tra le modificazioni apportate nell’iter di conversione del decreto, è compresa anche la sospensione dell’obbligo di etichettatura ambientale degli imballaggi fino al 31 dicembre
Come si compila il file excel di censimento dei prodotti inviato da Junker?
Il file è stato preparato per essere di facile e intuitiva compilazione, una breve demo è mostrata qui: https://youtu.be/ffcfPbVjnKA
È possibile avere una presentazione di EAD in inglese?
È possibile seguire un webinar registrato in inglese qui: https://youtu.be/BCT6x9bPTho